Cessione del Quinto

Se stai cercando informazioni o un preventivo rapido per un prestito tramite la cessione del quinto sei nel posto giusto.
Lascia che ti spieghi che cos’è la cessione del quinto e come funziona, in quali casi è applicabile e quali sono i tempi di erogazione del denaro da quando viene presentata la pratica di richiesta del prestito.

Cos’è la Cessione del Quinto dello stipendio?

La Cessione del Quinto è una forma di prestito personale, non finalizzato che viene restituito da chi richiede il prestito tramite la cessione di una quota che non può eccedere il quinto dello stipendio: da qui la definizione di cessione del quinto.

Come funziona la Cessione del Quinto?

La Cessione del Quinto è una tipologia di prestito personale che sta acquisendo sempre di più la fiducia di molti consumatori. Chi ha già avuto modo di richiedere un prestito personale con cessione del quinto, e quindi ne ha gia apprezzato le qualità, sa di potersi fidare e di poter contare su una tipologia di credito senza sorprese, la cui unica garanzia richiesta viene coperta dalla busta paga o dal cedolino pensione.

Al fine di ottenere il prestito, vi sono alcuni requisiti che devono essere interamente soddisfatti:

  • Per richiedere un prestito con la cessione del Quinto è necessario aver compiuto i 18 anni (come soglia minima) e, per la cessione del Quinto della pensione, non si dovranno aver superato gli 85 anni di età alla scadenza del prestito.
  • Tipologia di contratto: – La Cessione del Quinto dello stipendio è una forma di prestito personale dedicata ai lavoratori dipendenti con un regolare contratto a tempo indeterminato.

 

Posso richiedere la Cessione del Quinto anche se ho altri finanziamenti in corso?

La risposta è . Chi ha altri prestiti in corso e necessita di liquidità può contare sulla cessione del quinto in quanto può essere richiesta anche da chi ha in corso altre tipologie di prestito o, addirittura, da chi ha avuto disguidi bancari di vario genere.

Quali categorie possono accedere alla Cessione del Quinto?

I prestiti personali con Cessione del Quinto sono utilissimi per gestire spese improvvise o troppo ingenti se al momento non si dispone di liquidità sufficiente.
Possono accedere alla cessione del quinto ogni dipendente che abbia un contratto di lavoro a tempo indeterminato o chi sia in pensione e quindi sia pensionato inps o pensionato INPDAP.
Inoltre possono fare richiesta di un prestito con formula di pagamento attraverso la cessione del quinto i dipendenti pubblici, le forze armate ma non i professionsiti.

Quali soggetti sono abilitati all’erogazione di un prestito con cessione del quinto?

Esistono due tipologie di soggetti abilitati a tale scopo:

  • Gli istituti bancari: possono erogare, previo controllo di tutte le credenziali di accesso al credito, alla pari di qualunque altra forma di credito prevista.
  • I soggetti abilitati all’intermediazione finanziaria, ma anche gli agenti creditizi e le società d’intermediazione finanziaria.
  • Al fine di poter operare, tali soggetti, è necessario siano iscritti ad un albo creato appositamente dalla Banca d’Italia ed essere iscritte all’ISVAP in quanto ogni cessione del quinto di stipendio o pensione è legato, e regolato da una norma di legge, alla stipula di due assicurazioni che scende ad una sola nel caso del Quinto della pensione.

Come si effettua la richiesta di prestito con Cessione del Quinto?

Dopo che avrai scelto la migliore proposta di prestito personale tramite la cessione del quinto sarà necessario che ti rechi in banca o nella filiale dell’intermediario per terminare la procedura di richiesta del prestito. Di seguito puoi trovare l’elenco dei documenti necessari, così non perderai tempo.

Se hai la busta paga è necessario presentare:

  • Documento di identità e codice fiscale;
  • Le ultime 2 buste paga, il CUD ed il certificato di stipendio (documento rilasciato dal Datore di Lavoro);

Considera che durante il procedimento di istruttoria potrebbero esserti richiesti altri documenti che al momento non è possibile prevedere.

Se hai il cedolino della pensione:

  • Documento di identità e codice fiscale
  • Ultimi 2 cedolini pensione, CUD e certificato di pensione (rilasciato dall’Ente Pensionistico).

Considera che durante il procedimento di istruttoria potrebbero esserti richiesti altri documenti che al momento non è possibile prevedere.

Miglior Finanziamento ti permette di confrontare le migliori offerte di prestito personale tramite cessione del quinto: puoi vedere anche le sezioni che riguardano il cessione del quinto INPS ed il cessione del quinto INPDAP.